ADMO Calabria logo

L’Admo Regione Calabria nasce nel 1992 per volontà di alcuni genitori, pazienti, medici e volontari particolarmente sensibili alla tematica della donazione di midollo osseo con lo scopo principale di informare la popolazione italiana sulla possibilità di combattere, attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo, le leucemie, i linfomi, il mieloma e altre neoplasie del sangue.
Admo Regione Calabria, attraverso numerose attività di formazione, informazione e sensibilizzazione ha da sempre reclutato potenziali donatori di midollo osseo da inserire nell’IBMDR.

Molte sono le attività svolte nell’arco di questi anni, grazie anche alla collaborazione di enti, altre associazioni e volontari sul territorio regionale, tra i tanti ricordiamo: l’USR Calabria, l’Università Magna Grecia di Catanzaro, L’UNICAL, l’Università di Reggio Calabria ed ancora: la Tonno Callipo, il Coni, la Fipav, la Protezione Civile, Rotary, Lions, Fidapa, al fine di sensibilizzare i giovani, nostro target di riferimento.
Il legame tra Admo Regione Calabria e lo sport è molto forte, tanto che dalla stagione 2016/2017 la nuova denominazione ufficiale del club calcistico biancorosso del Bocale diventa infatti A.S.D. Bocale ADMO.
L’Admo Regione Calabria svolge la sua attività soprattutto grazie alle istituzioni sanitarie calabresi, che si impegnano a collaborare nel segno del volontariato, negli anni numerose collaborazioni sono nate con l’Aido, l’Ail, Adisco e nel novembre 2018 è stato siglato un patto tra Admo Regione Calabria e la sua principale consorella AVIS Regionale Calabria con lo scopo di pianificare una sinergica collaborazione tra le due associazioni, entrambe promotrici della solidarietà.
L’Admo è iscritta al Registro del Volontariato Regione Calabria ed ha sede in Via Abate PIgnatari a Vibo Valentia.

Organigramma:

Vito Nusdeo Presidente

Antonello Gigliotti Vicepresidente

Franco Lo Riggio Tesoriere

Teresa Pugliese Segretario

Consiglieri:

Francesca Capuano